Ruhpolding: Ospitalità e Cultura

Esplora la città e sentirai tutto intorno la tradizione e la cultura

Stai cercando una situazione che sia sicura, senza essere limitata? Osserva il nostro paesaggio. Vuoi tradizione e modernità? Sono radicate nella vita della cittadina.

Sport e cultura? Sempre presenti. Ruhpolding unisce ciò che gli altri separano.

Immersa nel vasto panorama dei prati della Valle meridionale di Miesenbach del Chiemsee, la città di Ruhpolding con i suoi 6.500 abitanti e 73 piccole comunità, si estende sulle dolci colline e le montagne boscose sulle Alpi del Chiemgau.

La Chiesa parrocchiale di San Giorgio è un bell’edificio visibile da lontano, che domina la valle. Al suo interno è conservata una Madonna romanica del XII secolo, e rappresenta una delle attrazioni culturali della regione. Ulteriori attrazioni sono il centro storico con gli edifici riccamente decorati e le facciate dipinte nella tradizionale pittura decorativa della Baviera, chiamata Lüftlmalerei. Nonostante la fama e la bellezza del centro cittadino, sono poche le auto che lo percorrono e le strade sono sicure anche per i bambini.

Mentre siete ospiti a Ruhpolding non stupitevi se sentirete chiamare la città “Ruapading”: è l’antico nome in dialetto bavarese, lingua ancora parlata comunemente dai cittadini. Allo stesso modo i costuimi tipici bavaresi non sono nascosti negli armadi a prendere polvere, ma vengono utilizzati quasi tutti i giorni e le abitudini dei „bei tempi“ sono ancora seguite dalla popolazione locale.

Anche il turismo ha una lunga tradizione a Ruhpolding e gli ospiti non possono che respirare questa atmosfera nell’aria intorno a loro. L’opitalità non è un mestiere, ma una pratica quotidiana e un vero e proprio stile di vita. La prima volta si arriva a Ruhpolding come turisti, ma quando si torna, si torna come amici.